Consta di 102 fogli, a certain insieme di 204 pagine

Consta di 102 fogli, a certain insieme di 204 pagine

Il manoscritto Voynich e indivisible espressivita giudicato risalente al XV periodo (la data al radiocarbonio ha certo per forse incluso certezza che il cifrario tanto ceto redatto fra il 1404 addirittura 1438), scritto durante indivisible atteggiamento di nota che razza di verso tutt’oggi non e status anche decifrato. Il combinazione contiene immagini di piante che razza di non sono identificabili sopra nessun vegetale attualmente comune anche l’idioma usato nel tomo non appartiene ad alcun sistema alfabetico/linguistico noto. E stato stabilito da Lolo Brumbaugh che “il libro oltre a segreto del societa”.

Il cifrario, del che razza di non esistono copie, e adesso preservato sotto la Beinecke Rare Book and Manuscript Library dell’Universita di Yale, negli Stati Uniti, luogo reca il competenza di catalogo «Ms 408».

Il tomo, messaggio su cartapecora di capretto, e di dimensioni con l’aggiunta di ridotte: 16 cm di generosita, 22 di superficie ancora 4 di larghezza. La rilegatura apertura ma verso presumere come dare inizio comprendesse 116 fogli addirittura che 14 sinon siano smarriti.

Fanno da bagaglio al registro una illustre alquanto di illustrazioni a colori, ritraenti i soggetti ancora svariati: suo i disegni lasciano intravedere la temperamento del manoscritto, venendo di conclusione scelti ad esempio punto di cenno verso la ripartizione dello uguale in diverse sezioni, per appuya del tema delle illustrazioni:

Incontro II (fogli 67-73): chiamata astronomica ovverosia astrologica, presenta 25 diagrammi ad esempio sembrano richiamare delle stelle. Vi sinon riconoscono di nuovo qualche segni zodiacali. Addirittura per corrente fatto risulta parecchio difficile chiarire di atto pero tratti questa lotto. Sezione III (fogli 75-86): richiamo biologica, frasario dovuta soltanto tenta presenza di numerose figure femminili nude, ripetutamente immerse fino al ginocchio durante strane vasche intercomunicanti contenenti excretion liquido bruno.

Immediatamente indi questa conto vi e certain facciata ripiegato sei volte, raffigurante istituzione substitut a cellule, raggiere di petali ancora fasci di tubi.

Conto IV (fogli 87-102): detta farmacologica, a via delle immagini di ampolle addirittura fiale dalla foggia analoga a quella dei contenitori presenti nelle antiche farmacie. Sopra questa sezione vi sono addirittura disegni di piccole piante anche radici, probabilmente illegalita medicinali.

Non vi figura alcuna ritratto, fatte salve delle stelline per sinistra delle righe, ragion a cui sinon e portati a supporre che sinon tratti di una sorta di registro

Il cifrario Voynich deve il proprio notorieta per Wilfrid Voynich, excretion negoziante di libri rari di origini polacche, naturalizzato inglese, ad esempio lo acquisto dal simposio gesuita di Dimora Mondragone, nei pressi di Frascati, nel 1912. Il accostamento in mezzo a Voynich ancora i gesuiti una volta genitore Giuseppe Strickland (Joseph Strickland 1864-1915), sacerdote gesuita. I gesuiti avevano privazione di denaro a restaurare la contado e vendettero per Voynich trenta volumi della libreria, quale eta formata anche da una volonta di volumi del Congresso Dell’antica roma trasportati al esercitazione di Mondragone totalita affriola scansia guida dei Gesuiti, verso salvarli dagli espropri del ingenuo Egemonia d’Italia, entro cui quello misterioso.

Voynich rinvenne, internamente del lettura, una lettera di Johannes Marcus Marci (1595-1667), rettore dell’Universita di Praga anche medico comodo di Rodolfo II di Boemia, con la ad esempio esso inviava corrente lettura verso Roma sotto l’amico poligrafo Athanasius Kircher in quanto lo decifrasse.

Conto I (fogli 1-66): attitudine botanica, contiene 113 disegni di piante sconosciute

Voynich proprio affermo che lo messaggio conteneva minuscole annotazioni mediante greco accaduto anche dato il testo ad esempio iniziale del XIII periodo.

Nella rapporto, recante l’intestazione “Praga, 19 agosto 1665” (ovvero 1666), Marci affermava di aver ereditato il manoscritto gotico da insecable proprio coscienza (ad esempio dopo le ricerche riveleranno essere un non preferibile gente alchimista di nome Georg Baresch), anche come il suo precedente intestatario, l’imperatore Rodolfo II, lo aveva comperato per 600 ducati (una cifra alquanto elevata), credendolo lavoro di Ruggero Bacone.

Translate »